Loading color scheme

Progetto di risanamento

Progetto di risanamento del Tennis Club Tenero Gordola

Durante l’assemblea straordinaria del 1.12.2016 è stato approvato il progetto di risanamento del tennis.

Qui sotto i documenti relativi al risanamento e all’assemblea:

verbale assemblea del 1.12.2016

Relazione del presidente – assembela ordinaria 2015

TEGO relazione tecnica DC

Cari soci , quest'anno non è mia intenzione presentare la "solita" relazione presidenziale concernente l'esercizio 2015 oggetto della presente assemblea. Considerati i recenti e importanti cambiamenti ritengo sia più opportuno darvi le ultime informazioni e novità legate alla struttura del Centro tennistico. In particolare, senza troppo dilungarmi vorrei fare una piccola carrellata sul passato, sul presente e sul futuro della struttura.

IL PASSATO

Il Centro tennistico è stato realizzato tra il 1979 e il 1980 dall'ETTVV su terreno di proprietà del Cantone Ticino che è stato gravato da un diritto di superficie per se stante e permanente a favore dell'ente promotore. Contemporaneamente alla fondazione della nostra società, avvenuta il 28 marzo 1980, nell'estate dello stesso anno c'è stata la messa in funzione del nuovo Centro tennistico che da subito è stata affidata al TCTG. Relazione del presidente - assembela ordinaria 2015 2 di 5 Pensato e progettato come struttura sportiva tipicamente estiva si è escluso a priori una sua utilizzazione invernale. Ben presto però, già nel 1981, gli allora gestori del Tennis club si resero conto che per poter gestire correttamente la struttura e mantenere viva l'associazione si rendeva indispensabile provvedere ad una sua utilizzazione anche nei mesi invernali. Fu allora che il TCTG decise di operare il suo primo intervento a favore del Centro acquistando ed installando, a proprie spese, la prima copertura pressostatica che permise l'attività anche durante il lungo periodo invernale. In quegli anni la pratica del tennis cambiò molto in fretta e da sport prettamente estivo divenne sport invernale (basti pensare al settore giovanile che svolge i propri corsi da ottobre a giugno). Da allora numerosi interventi di riattazione e manutenzione si susseguirono con regolarità e il più importante avvenne nel 1996 quando il TCTG, previo accordo con l'ETTVV, intraprese e finanziò un'importante opera di ristrutturazione del Club House e degli spogliatoi . Purtroppo con il passare degli anni l'interesse dell'ETTVV per questa struttura andò scemando e negli anni '90 l'opera non fu più considerata di interesse turistico. Fu allora che i rapporti con l'ETTVV si incrinarono definitivamente anche perché il Centro tennistico necessitava di manutenzione continua che l'Ente turistico non era più disposto a finanziare. D'altra parte il TCTG poteva solo procedere alla manutenzione ordinaria non avendo i mezzi finanziari necessari agli interventi di manutenzione straordinaria e di ristrutturazioni. Relazione del presidente - assembela ordinaria 2015 3 di 5 Fu così che all'inizio degli anni 2000 sono state fatte le prime ri flessioni e si è cominciato a sondare il terreno per una possibile cessione del Centro. Il prezzo iniziale molto alto escluse a priori un acquisto da parte nostra e quindi l'unico partners contrattuale possibile divenne l'Ente pubblico ed in particolare il Comune di Gordola sul cui territorio è ubicato il Centro. Posto in una zona di sicuro interesse (vicinanza con le scuole medie e altre infrastrutture sportive) il Municipio di Gordola decise di entrare nel merito dell'offerta fatta dall'ETTVV e di iniziare le trattative per una compra-vendita del Centro. Vi risparmio, per quanto a mia conoscenza, l'istoriato delle trattative che comunque si sono positivamente concluse nella prima metà dell'anno in corso con il trapasso del diritto di superficie dall'Organizzazione turistica lago maggiore e valli , subentrata con le fusioni degli enti turistici all'ETTVV, e il Comune di Gordola.

IL PRESENTE

Al momento attuale sono in corso le trattative per la stesura della convenzione dove saranno regolati i rapporti tra il TCTG e il Comune di Gordola. La convenzione, che prevede pure il finanziamento dell'investimento per i futuri lavori di ristrutturazione del Centro tennistico, dovrà essere approvata dal Municipio e dal Consiglio comunale di Gordola come pure dall'assemblea del TCTG. Relazione del presidente - assembela ordinaria 2015 4 di 5 Non è quindi da escludere che a breve sarete di nuovo convocati per un'assemblea straordinaria con l'unica trattanda: la rati fica della convenzione con il Comune di Gordola. Già durante l'anno in corso sono stati eseguiti importanti lavori di manutenzione alla cucina del Club House e quindi posso confermarvi che il rapporto con "il nuovo padrone" di casa è iniziato nel migliore dei modi . Ringrazio quindi già sin d'ora il Municipio di Gordola, qui rappresentato dal signor Manfredi , per questi interventi urgenti che hanno permesso la continuazione dell'attività dello Snack-bar. Da parte nostra, dopo il crollo del pallone pressostatico dello scorso inverno abbiamo proceduto al ri facimento dei campi 3 e 4, alla pulizia del pallone e alla posa della nuova illuminazione interna con lampade led di nuova generazione.

IL FUTURO

Per quel che concerne il futuro sono molto fiducioso e per la prima volta vedo una sicura continuità per la nostra società. La convenzione con il Comune di Gordola prevede investimenti importanti e la ristrutturazione completa dello stabile adibito a Club House (compresi spogliatoi) e dei campi da tennis per un importo totale di ca. Fr. 450'000.--. I lavori saranno eseguiti a tappe con un primo intervento per lo stabile ed un secondo per i campi da tennis. Il nostro vicepresidente, arch. Armando Züllig, si è occupato in prima Relazione del presidente - assembela ordinaria 2015 5 di 5 persona della progettazione, dei preventivi e di tutto quanto necessario per poter dare avvio ai lavori di ristrutturazione. Se durante la discussione alla relazione presidenziale ci sono ancora domande in merito ai futuri lavori sicuramente lui potrà essere più preciso del sottoscritto. In ogni caso grazie Armando per quello che hai fatto e quello che sicuramente farai ancora in futuro. E qui termino la mia relazione estendendo i miei ringraziamenti ai colleghi di comitato per tutto quello che hanno fatto durante l'anno, mettendoci del proprio, a favore della nostra società, dei nostri giovani e dello sport in generale. Un grazie particolare anche al Comune di Gordola per l'impegno assunto e la fiducia che ci è stata accordata. Il vostro Presidente

Cookie Notice