Oggi parliamo delle impugnature della racchetta e vogliamo rivolgerci a chi si sta approcciando oggi al mondo tennis o semplicemente a chi desidera qualche informazione in più. Non ne abbiano a male i giocatori agonisti o super veterani del tennis se non daremo informazioni nuove rispetto a quello che già sanno e praticano con naturalezza sul campo.Esistono diversi tipi di impugnature della racchetta e queste variano da colpo a colpo, dritto, rovescio, volée, servizio… Proveremo quindi a darvi delucidazioni su ogni tipo di impugnatura in base al colpo che dovete giocare cercando di evidenziarvene vantaggi e svantaggi.
 
 
Per comprendere al meglio le impugnature dobbiamo conoscere i lati del manico della nostra racchetta.
 
 

Impugnatura per il servizio: impugnatura Continental

Partiamo con l’impugnatura da utilizzare sul servizio visto che ogni match inizia con un servizio, l’impugnatura Continental.

Si tratta dell’impugnatura forse più utilizzata nel servizio, nella volée e nello smash anche dai professionisti ed un tempo era utilizzata anche sul dritto.

Per ottenere questa impugnatura dovete immaginare di prendere in mano un martello con la base dell’indice e l’ipotenar entrambi sulla faccia n°2 del manico. In questo modo si verrà a creare una V sullo spigolo tra i lati 1e 8 del manico.

 

I vantaggi dell'impugnatura Continental sono:

  • esecuzione perfetta del servizio, dello smash e della volée;
  • ottima capacità di ottenere rotazioni sul back-spin;
  • buona esecuzione del movimento tecnico del rovescio a due mani

Gli svantaggi, al contrario:

  • difficoltà nell’ottenere buone rotazioni in top-spin.

 

 

Impugnature per il dritto

Impugnatura Eastern

Per ottenere l'impugnatura Eastern, il polpastrello dell’indice e la parte inferiore del palmo devono appoggiare sul terzo smusso del manico, quasi come se si dovesse stringere la mano ad una persona.

Questa impugnatura è molto classica nel dritto per la facilità di esecuzione del colpo piatto o con un topspin non esagerato.

Impugnatura Semi-Western

L’impugnatura Semi-Western si ottiene posizionando l’ipotenar ed il polpastrello dell’indice sul quarto lato del manico.

Si tratta di un’impugnatura molto utilizzata oggi in quanto risulta semplice colpire sia piatto che in topspin.

I vantaggi dell'impugnatura Eastern sono:

  • facilità di esecuzione;
  • ideale sui colpi piatti;
  • Risulta semplice passare dall’impugnatura Eastern alla Continental per la volée

Gli svantaggi di questa impugnatura:

  • Scarsa efficacia sui colpi alti;
  • Poca attitudine all’esecuzione di colpi carichi di rotazioni

I vantaggi dell'impugnatura Semi-Western:

  • consente di generare colpi carichi di rotazione;
  • risulta agevole l’esecuzione di colpi su piani elevati.

Gli svantaggi di questa impugnatura sono:

  • non è semplice l’esecuzione del colpo sulle palle particolarmente basse;
  • per giocare la volée è necessario un cambio di impugnatura notevole (dalla Semi-Wester alla Continental)
 

Impugnatura Eastern

Per ottenere l'impugnatura Eastern, il polpastrello dell’indice e la parte inferiore del palmo devono appoggiare sul terzo smusso del manico, quasi come se si dovesse stringere la mano ad una persona.

Questa impugnatura è molto classica nel dritto per la facilità di esecuzione del colpo piatto o con un topspin non esagerato.

 

I vantaggi dell'impugnatura Eastern sono:

  • facilità di esecuzione;
  • ideale sui colpi piatti;
  • Risulta semplice passare dall’impugnatura Eastern alla Continental per la volée

Gli svantaggi di questa impugnatura:

  • Scarsa efficacia sui colpi alti;
  • Poca attitudine all’esecuzione di colpi carichi di rotazioni
 
 

Impugnature del rovescio a due mani

Oggi il rovescio a due mani è diventato quello più utilizzato dai giocatori professionisti e soprattutto dalle donne. I modi più comuni per impugnare il rovescio bimane sono due:

Mano destra Continental e mano sinistra Eastern di dritto.

I vantaggi di questa impugnatura sono:

• Il movimento risulta molto compatto ed il tronco aiuta nella spinta del colpo

Gli svantaggi di questa impugnatura sono:

• non è semplice generare un elevato topspin se non ci si aiuta con l’utilizzo dei polsi (lasciamo ai più esperti questa compensazione con l’uso dei polsi).

Mano destra Eastern di rovescio e mano sinistra Eastern di dritto

I vantaggi di questa impugnatura sono:

• le braccia sono più distese con questa impugnatura quindi c’è una spinta minore del tronco;
• risulta più semplice generare topspin per via della maggiore facilità del movimento della racchetta dal basso verso l’alto;
• l’impatto è più davanti al corpo rispetto alla precedente impugnatura;

Gli svantaggi di questa impugnatura sono:

• si genera un rovescio meno penetrante visto che è più semplice generare topspin.

 

 

Impugnature del rovescio classico ad una mano

 

Impugnatura Eastern del rovescio ad una mano

Anche nel rovescio l’impugnatura Eastern è semplice da utilizzare sia con un colpo piatto che con un colpo in leggero topspin.

Per usare l’impugnatura Eastern il polpastrello dell’indice e l’estremità del palmo devono essere posizionati sul la n°1 del manico. L’impatto sarà davanti al piede anteriore ad un’altezza tra il ginocchio e la vita.

I vantaggi di questa impugnatura sono:

  • risulta semplice colpire piatto o generare un lieve topspin;
  • il polso resterà stabile e solido all’impatto;

Gli svantaggi di questa impugnatura sono:

  • può non essere agevole colpire palle alte;
  • Può non essere semplice generare un topspin elevato.
 

Impugnatura Western del rovescio ad una mano

Polpastrello dell’indice ed ipotenar sull’ottava faccia del nostro manico.

Per un rovescio ad una mano carico di topspin questa è l’impugnatura giusta. L’impatto sarà sempre davanti al corpo e più alto rispetto all’impugnatura Estern.

I vantaggi di questa impugnatura sono:

  • risulta semplice generare colpi con elevato topspin;
  • consente di colpire su piani di impatto più elevati.

Gli svantaggi di questa impugnatura sono:

  • può non essere agevole colpire palle basse;
  • il cambio di impugnatura non è agevole;
  • risulta difficoltoso generare colpi piatti;
  • non è l’impugnatura ideale per le palle basse.
 

Impugnature del rovescio a due mani

Oggi il rovescio a due mani è diventato quello più utilizzato dai giocatori professionisti e soprattutto dalle donne. I modi più comuni per impugnare il rovescio bimane sono due.

Mano destra Continental e mano sinistra Eastern di dritto

I vantaggi di questa impugnatura sono:

  • Il movimento risulta molto compatto ed il tronco aiuta nella spinta del colpo

Gli svantaggi di questa impugnatura sono:

  • Non è semplice generare un elevato topspin se non ci si aiuta con l’utilizzo dei polsi (lasciamo ai più esperti questa compensazione con l’uso dei polsi)

Mano destra Eastern di rovescio e mano sinistra Eastern di dritto

I vantaggi di questa impugnatura sono:

  • Le braccia sono più distese con questa impugnatura quindi c’è una spinta minore del tronco.
  • Risulta più semplice generare topspin per via della maggiore facilità del movimento della racchetta dal basso verso l’alto.
  • L’impatto è più davanti al corpo rispetto alla precedente impugnatura

Gli svantaggi di questa impugnatura sono:

  • Si genera un rovescio meno penetrante visto che è più semplice generare topspin
 

A questo punto vi suggeriamo di provare le diverse impugnature e la migliore sarà quella che vi farà giocare nel modo più naturale possibile.
Non concentratevi a voler utilizzare per forza un’impugnatura estrema per generare un colpo carico di rotazione solo per emulare i giocatori professionisti: a livello amatoriale il gioco più semplice e sicuro premia sempre!